svincenzoBN
svincenzo

SAN VINCENZO

Spiagge d’oro, arte, salmastro e buon cibo al centro della Costa degli Etruschi


San Vincenzo si trova al centro della Costa degli Etruschi, una lingua di terra che da Livorno scende giù fino a Piombino.
La sua posizione strategica e gli ottimi collegamenti stradali e ferroviari permettono di raggiungere rapidamente le grandi città d’arte come Firenze, Pisa, Siena e Roma; nei dintorni, inoltre, si dipana un’interessantissima offerta turistica che varia dalle cantine d’autore alle terme, dai più bei parchi della Toscana ai suggestivi borghi medievali dell’entroterra, dalle vaste spiagge di sabbia alle scogliere dei promontori che celano cale così nascoste da essere quasi inarrivabili.

Sostenibilità ambientale e qualità del territorio

Oggigiorno il termine ''sostenibile” appartiene al vocabolario comune e viene utilizzato in maniera più' o meno opportuna. 

I fenomeni, ormai osservabili  e ampiamente documentati, come il degrado ambientale e il cambiamento climatico stanno determinando una maggiore consapevolezza di ciò che occorre fare affinché il nostro patrimonio naturale rimanga il più' possibile inalterato e trasmissibile alle future generazioni

Il turismo sul nostro territorio è presente ormai da oltre un secolo e la tutela dell'ambiente ha per noi un grande significato.

Il mare incontaminato, le spiagge fini e dorate, le colline sinuose e la temperatura mite richiamano un gran numero di visitatori attratti dalla natura prodigiosa e ospitale presente a San Vincenzo e sulla Costa degli Etruschi.

Il Comune di San Vincenzo è già impegnato da alcuni anni a garantire il livello di sostenibilità ambientale del suo territorio.

Il Parco naturalistico di Rimigliano ne è testimonianza. Esso costituisce, infatti, un efficace modello di gestione ecologica di uno dei polmoni verdi della Costa degli Etruschi

La tutela e la valorizzazione di questo luogo si deve anche alle attività di Parchi Val di Cornia, una società fondata dal Comune di San Vincenzo insieme ad altri Comuni limitrofi ed il cui operato è riuscito a migliorare la fruibilità di diverse zone di fondamentale importanza storica, culturale e ambientale come il Parco Archeologico di Baratti e Populonia ed il Parco Archeominerario di San Silvestro.

Con la consapevolezza che l'arte dell'ospitalità ha caratteri dinamici e deve essere migliorata costantemente, gli amministratori pubblici e gli operatori turistici lavorano per offrire servizi e prodotti all'altezza dei parametri utilizzati per valutare la sostenibilità e la qualità di un luogo.  San Vincenzo ha ottenuto, con questo impegno, riconoscimenti relativi alla sua capacità di accoglienza verso le famiglie con bambini ed all'accessibilità da parte dei disabili.

Per quanto riguarda il nostro mare, da più' di dieci anni, sulle nostre spiagge sventolano le Bandiere Blu, un riconoscimento a noi conferito dalla Foundation for Environmental Education (FEE) la quale, in seguito alle analisi e alle valutazioni effettuate dai loro delegati in Italia, giudica le nostre acque di balneazione non inquinate e i servizi offerti dagli stabilimenti balneari rispondenti ai parametri richiesti.

Un campione di pediatri giudicano San Vincenzo “a misura di bambino” e ci hanno assegnato la Bandiera Verde, per la nostra particolare attenzione alle necessità dei piu' piccoli in termini di piacevolezza e sicurezza del territorio ( parchi pubblici, zone pedonali, spiagge sicure, ecc.)

Un altro riconoscimento attribuito a San Vincenzo è la Bandiera Lilla,  assegnata da un'associazione nazionale formata da disabili e non, operatori turistici e amministratori comunali, interessata a individuare  soluzioni ottimali per il turismo inclusivo e conferita alle Amministrazioni che si impegnano a seguire un percorso di miglioramento dell'accessibilità del proprio territorio.

A queste importanti certificazioni, occorre aggiungere la Green Beach. La Spiaggia Verde situata all'interno del Parco di Rimigliano (ingresso 5). Le attrezzature presenti sul sentiero, che collega l'area parcheggio alla spiaggia, consentono ai diversamente abili di accedere autonomamente al mare e promuovono attività sostenibili come il cicloturismo. Le tre Green Beaches toscane (San Vincenzo, Castiglione della Pescaia e Montignoso) sono state realizzate con i fondi provenienti dai progetti europei MitoMed + e INTENSE.